Tag

, ,

Lo so che le vostre vite sono già molto dense e pregne di significato, per pensare anche a delle questioncine di second’ordine, però un pensiero agli sgrassatori glielo si potrebbe pure concedere, no?

Molto spesso, lo ammetto, li avevo frettolosamente etichettati come truffe o affini. Tanto che iniziavo a dubitare del mondo degli sgrassatori.

Invece stasera, complice una commissioncina che ho dovuto incastrare, ho dovuto lasciare un attimo lì lo sgrassatore, dopo averlo ormai spruzzato. Un attimo che poi è diventato due attimi. E così via.

Il fatto è che molte volte abbiamo delle idee e le proviamo. O iniziamo a seguire una persona, o delle persone, e poi molliamo. È tutto come per lo sgrassatore. Se non ci crediamo abbastanza, se siamo sfiduciati, se temiamo che tutto il mondo degli sgrassatori non sia altro che una colossale truffa, poi per forza che le cose vanno male. Ma non è colpa degli sgrassatori, l’ho scoperto stasera. È colpa nostra.

Non lasciamo che lo sgrassatore si prenda il suo tempo. Non lasciamo che le idee attecchiscano, che le persone operino beneficamente.

E così passa inesorabile la spugna sullo sgrassatore e i nostri buoni propositi.

Invece no, fidatevi: date il tempo allo sgrassatore e la vostra vita, che è già densa e pregna di significato, migliorerà irrimediabilmente, quasi scintillerà.

Annunci