Tra la via Emilia e il West, ma più in Emilia e anche in Romagna (che in West), ci dev'essere un discreto quantitativo di zingari. Che in quattro mesi che son rientrato ogni weekend a casa in treno, ho visto più loro che il controllore. E il controllore l'ho visto sempre, eh? A dire il vero, più che zingari, ho visto zingare, che quasi pare che si riproducano per gemmazione. Chi lo sa? Si mettono lì col loro giro pietoso del sono senza figli e senza lavoro e datemi un po' di soldi che dio vi protegga amen. Poi le becca il controllore e le fa scendere in modi bruschi. Ormai credo che si conoscano per nome. Il fatto è che le zingare sono proprio belle. Intendiamoci: hanno dei tratti veramente belli. Si capisce che cosa vuol dire belli? Non so se si capisca, comunque secondo me, ed è quello che mi domando, potrebbero anche fare un altro mestiere, rispetto alla zingara del senza lavoro e senza soldi e con figli e che dio vi protegga amen. Sono molto belle e nel mondo dell'immagine potrebbero puntare ad essere delle starlette(s) (per la esse fate come preferite, a me costa uguale) e via discorrendo. Però non ricordo un'attrice zingara o qualcosa del genere. Forse non le fanno perché se le facessero non sarebbero più zingare, vabbeh. Casomai la prossima volta glielo chiedo.
Comunque non volevo dire questa cosa. Quello che volevo dire, invece, lo scrivo adesso, duepunti: magari poi le cose non vanno benissimo e magari l'Italia non cresce tanto e non si trova molto lavoro e arriva la crisi come in Grecia anche qui e ci dovremo sfidare a singolar tenzone per poter accaparrarci un pezzettino di pezzettino di pane. Magari è vero che non è possibile fare un tavolo comune e non è possibile fare una giusta opposizione e delle riforme veramente strutturali e che il peggio deve ancora venire Altroché. Magari poi ci sono sempre quelli che ti dicono Telavevodettoio che potevi anche evitare di darti tanto daffare (daffare tutto attaccato perché mi piace di più: avete problemi?); oppure quelli che rimarcano il fatto che tutto quello che hai fatto dal 1982 ad oggi, a conti fatti (a Hemingway Nessuno faceva notare le ripetizioni, per cui ciucciatemi il calzino o chi ne fa le veci), non si è rivelato utile, per cui avresti potuto benissimo anche contare le antenne alle cicale, ammesso che ce le abbiano (le antenne) e sarebbe poi stato Tuttosommato uguale. Però è anche vero che se conosci delle persone e poi quando le saluti ti mancano e ti accorgi che hanno concorso in un modo o nell'altro, nel bene e nel male, a modificare un po' il tuo modo di essere e di ritenere; se è vero che vedi la presentazione con le foto e la musichetta giusta e ti viene un po' la lacrimina; se un ragazzo ti dimostra con l'esempio vivente che anche in mezzo a tanta roba corrotta può restare sempre un cuore intonso, di purezza e nobiltà; se questo ragazzo qui ti dice che siete amici, amici di quelli veri che magari manco si accapiglierebbero per il pezzettino di pezzettino di pane, beh, allora abbiate pazienza ma io aspetto almeno domani per essere preoccupato. Per oggi sono parzialmente stremato e va bene così.

Annunci