Scritta_GenovaNon è che poi ci voglia così tanto per dire qualcosa di interessante. Te lo dicono anche i muri, per dire. Te vai lì e li guardi. E poi al limite li fotografi, li fermi nell’immagine.
Questa cosa qui si leggeva, sempre per dire, a Genova il 15 agosto del 2009, precisamente in via Balbi. Non so dirvi onestamente se ci sia ancora: magari da allora le cose sono cambiate ed il precariato già è solo un ricordo lontano, per quanto spettrale fosse.
Ripeto: non lo so. Credo anche che fare un post di questo genere sia per certi versi retorico e per molti altri patetico. Ma a me stava bene fare così. Per cui tutto andava bene.
Di certo, per conoscere il clima che si respira nelle città, male non fa dare un’occhiata a cosa vi dicono i muri.
Annunci