Arthur Schopenhauer ha espresso in termini fantastici cosa differenzia chi è carico di talenti da chi invece conduce un’esistenza per come gli riesce, ed ha specificato: mentre per l’uomo comune, il proprio patrimonio conoscitivo è la lanterna che illumina la strada, per l’uomo geniale è il sole che disvela il mondo.
Ora, io non sono per niente geniale, per cui il problema non mi si pone. Ma mi chiedo ugualmente perché disvelare il mondo? Lasciamolo coperto e non capiamolo, che tanto tanto bello non è.

Annunci